Benefici e proprietà dei ceci: buoni, nutrienti e semplici da preparare

Sapore delicato, consistenza pastosa, forma rotonda… i ceci sono legumi tra i più amati al mondo. Sono appetitosi anche freddi in insalata. Possono essere utilizzati per minestre e zuppe. Pasta e ceci, chi non l’ha mangiata almeno una volta nella vita?Senza dimenticare poi l’hummus, la crema di origine mediorientale a base di ceci che è considerata un vero e proprio salva pasto. È perfetta per ogni abbinamento e può essere mangiata in molti modi diversi. A che cosa fanno bene i ceci? A tutto! Le loro proprietà nutrizionali hanno dell’incredibile. Sono anche ricchi di proteine.

Ceci: proprietà e controindicazioni

Proprietà ceci, a prima vista sembra impossibile che questi piccoli legumi di forma rotonda possano contenere chissà che genere di elementi nutrizionali. Invece è proprio così che stanno le cose. Non possiamo parlarne come di un super food, ma poco ci manca! Tra i valori nutrizionali ceci in assoluto più importanti, le proteine. Non mancano però anche sali minerali e vitamine.

Chi non può mangiare i ceci? Non esistono controindicazioni da portare alla luce. È però importante ricordare che questi legumi possono favorire il gonfiore addominale. Chi soffre di meteorismo o di altre simili problematiche dovrebbe quindi consumarli con moderazione. Inoltre è bene prestare attenzione alle porzioni, l’apporto calorico è infatti piuttosto elevato.

ceci benefici

I ceci fanno ingrassare?

Ceci dieta, un binomio che non sembra funzionare. Spesso si esclude questo alimento dalle diete ipocaloriche a causa delle calorie che apporta all’organismo. Effettivamente l’apporto calorico è elevato, circa 120 Kcal ogni 100 grammi di prodotto. È sufficiente prestare attenzione però a quanti ceci mangiare a dieta per evitare una quantità eccessiva di calorie. La quantità ideale è di 50-70 grammi! Inoltre è importante ricordare che le fibre presenti nei ceci rendono possibile un assorbimento lento degli zuccheri. Il senso di sazietà che è possibile ottenere è eccezionale.

Ceci proteine vegetali ricche di benessere

Non è certo un caso se i ceci in antichità erano chiamati anche la carne dei poveri. Hanno infatti un contenuto proteico pari a circa il 20-25% del loro peso. Proteine ceci o di origine animale? Cosa scegliere? Le proteine di origine animale sono di alta qualità biologica. Il problema è che gli alimenti che ci permettono di assimilare queste proteine non possono essere consumati in grandi quantità. Sono alimenti ricchi di grassi, che possono comportare un aumento del colesterolo, della pressione sanguigna e del rischio di malattie cardiocircolatorie. Inoltre le proteine di origine animale non possono essere assunte da chi segue una dieta vegana o vegetariana. I ceci sono una validissima alternativa. Mai più senza in tavola!

ceci benefici

Un mix (incredibile!) di sali minerali e vitamine

Sì, la quantità di sali minerali presente nei ceci ha davvero dell’incredibile. Hanno un elevato tenore di calcio. Sono perfetti quindi per chi soffre di osteoporosi o per prevenire la sua comparsa. Nell’alimentazione delle donne, più soggette a questo tipo di problematica, i ceci quindi non dovrebbero mai mancare. Sono indispensabili per le persone anziane, perché le ossa tendono a diventare più fragili con il passare del tempo. Anche i bambini ne possono trarre giovamento. Il calcio è utile infatti per la crescita delle ossa. Nei ceci troviamo anche magnesio, fosforo e potassio. Che energia, un vero e proprio toccasana per gli sportivi.

I ceci sono una buona fonte di ferro. È però fondamentale consumarli frullati, in modo da frantumare le fibre (e ne possiedono davvero molte!). Le fibre infatti ostacolano il corretto assorbimento del ferro. Inoltre è bene abbinare i ceci ad un alimento ricco di vitamina C, come il limone ad esempio. Non ti viene in mente niente? Sono proprio quegli gli ingredienti del tanto amato hummus!

Contengono anche importanti dosi di vitamine. La vitamina C favorisce il rafforzamento del sistema immunitario, per contrastare virus , batteri, malanni di stagione. La vitamina B permette invece un corretto funzionamento del sistema nervoso ed è utile per favorire il metabolismo delle proteine.

I ceci fanno bene al cuore

I ceci permettono di aumentare i livelli del colesterolo buono in quanto contengono acidi grassi Omega 3. Sono quindi un vero e proprio toccasana per la circolazione e per il cuore. Inoltre sono ricchi di folati, capaci di abbassare la quantità di omocisteina. Questo aminoacido fa aumentare il rischio di infarti e ictus. Meglio evitare che i livelli si alzino.

Proprietà dei ceci in scatola, secchi e freschi: quali sono le differenze?

Ceci freschi, praticamente impossibile trovarli al supermercato. Un peccato, perché si tratta di una vera prelibatezza. Un tempo i ceci freschi erano consumati a crudo, conditi con un filo di olio e un pizzico di sale. Puoi provare a chiedere al tuo fruttivendolo di fiducia, ma è difficile riuscire nell’impresa. Senza dimenticare che sono difficili da pulire e che il loro consumo può creare problemi di meteorismo o di digestione. Al supermercato possiamo acquistare ceci secchi, ottenuti dalla disidratazione del legume fresco, oppure in scatola, già cotti.

ceci benefici proprieta

I ceci in scatola sono estremamente pratici. È sufficiente aprire la confezione, sciacquare i ceci sotto l’acqua corrente ed ecco che il legume è pronto per essere portato in tavola. Ma siamo sicuri che si tratti di una valida scelta? I valori nutrizionali dei ceci in scatola non sono gli stessi dei ceci secchi. Questo metodo di conservazione infatti espone i legumi a temperature piuttosto elevate che possono danneggiare alcune sostanze nutritive, soprattutto le vitamine. È poi importante ricordare che nelle resine che rivestono le lattine è possibile che siano presenti percentuali, seppur basse, di BPA. Il Bisfenolo A può contaminare gli alimenti ed è pericoloso per la salute! I ceci secchi non sono pratici, perché devono essere messi in ammollo e cotti. Hanno però migliori valori nutrizionali e sono sicuri. Inoltre sono molto più economici rispetto ai ceci in scatola.